Cremona, Pedalata Resistente

pedalata resistente 19

Giovedì 25 aprile 2019 l’ARCI di Cremona festeggerà l’anniversario della Liberazione con una “biciclettata resistente” attraverso i quartieri della città, con partenza dalla Casa dell’Accoglienza e arrivo al Parco al Po.

Per informazioni visitate la pagina dell’evento facebook dedicato

Aderiscono all’iniziativa:

Acli Cremona
ANPI Provincia di Cremona
Auser Unipop Cremona
Caritas Cremonese
Cgil Cremona
Lagaredesgars
Nonsolonoi
Pedalando Faticando
Rete Donne Se Non Ora Quando? – Cremona
Tavola della Pace di Cremona
Uisp Cremona

Annunci
Categorie: bicicletta, storia | Tag: , , | Lascia un commento

Anima Montis 2019

Il 28 Marzo prende il via la terza edizione di ANIMAMONTIS Le voci della montagna, rassegna dedicata alla cultura della montagna, promossa e sostenuta dall’Unione di Comuni Lombarda  “Terre di Cascine” Comune di Castelverde e Comune di Pozzaglio ed Uniti e dal Club Alpino Italiano Sezione di Cremona.

Potete trovare un articolo dettagliato sull’evento consultando la sezione L’Eco del Popolo di Welfarenetwork.it

Categorie: montagna | Tag: , | Lascia un commento

Eroici

Segnalo due eventi con protagonista L’Eroica, il primo a Milano e il secondo a Cremona.

*****

L’Eroico: Docufilm su Luciano Berruti

27/03/2018 ore 20 presso Upcycle Café – Milano

Ricordi e storie con Giancarlo Brocci e Peppino Drali

INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SU EVENTBRITE: PRENOTA IL TUO POSTO

Tra i novantadue partenti della prima edizione del 1997 dell’Eroica c’era anche anche Luciano, un ometto con una luce negli occhi accecante e dei simpatici baffoni vintage, da allora testimone e interprete del ciclismo eroico, cittadino onorario di Gaiole in Chianti, ideatore e proprietario del Museo della Bicicletta di Cosseria, casa sua, in provincia di Savona. Marco Rimondi è regista del docufilm L’EROICO che lo ritrae qualche tempo prima della sua scomparsa e ricordato da chi lo conosceva bene,

Dopo la proiezione ospiti e amici si fermeranno per la Cena degli Eroici (h.21:30)
La cena è su prenotazione, scrivi a events@upcyclecafe.com
Menu toscano: antipasto misto toscano, ribollita, dolci assortiti, vin santo con cantucci, bevande incluse – 22euro

*****

La bellezza della fatica e il gusto dell’impresa

12/04/2019 ore 18.30 presso “La Gare des Gars” – Cremona

Il “caso Eroica” raccontato dal suo inventore, Giancarlo Brocci, presso la ciclofficina sociale di via Dante.

 

Categorie: granfondo sterrato, persone | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Potrebbe andare meglio, potrebbe piovere

Il Po in secca

Venerdì a casa, finalmente un giorno libero in una bella giornata. Stavolta l’occasione non me la faccio scappare, rispolvero la mia mtb. Prima però il figlio da portare a scuola, la spesa da fare (perché posso anche togliermi la fame di bici, ma se il frigo è vuoto la sera sono cavoli amari), poi finalmente via, in sella!!!

A me piace andare in giro in questo periodo. Gli alberi sono ancora spogli, i campi sono a riposo, o si colorano di un verde brillante se già seminati… e si riescono a cogliere le lievi ondulazioni del terreno lasciate dall’acqua che occupava queste campagne, prima che Adda e Serio si ritirassero verso gli alvei attuali e le bonifiche facessero il resto. La pianura non è poi così piatta, ma quando cresce il mais viene tutto livellato.

Roggione zona Sant’Archelao

E avvicinandosi al corso dei fiumi il lavoro fatto dall’acqua è sempre più visibile.

Già, l’acqua. Quale acqua? Si fa quasi fatica a nominarla. Sono mesi che non piove, al massimo uno sputacchio insignificante ogni tanto. In montagna è nevicato poco. E quando si arriva alla Morta dell’Adda lo spettacolo è sconsolante.

Morta dell’Adda, 08/03/2019

Morta dell’Adda, 08/03/2019

Foto scattata dallo stesso punto della precedente, settembre 2016

C’è pochissima acqua, due aironi sulla sponda opposta se ne volano via. Qui ci sono stata spesso, anche in inverno (mi è capitato di trovare tutto ghiacciato), ma sinceramente non ricordo di aver mai trovato una situazione del genere, nemmeno in piena estate.

E anche il Po non scherza: quardando verso la Bocca d’Adda e Isola Serafini si notano spiaggioni immensi, e il la prua di una barca di legno che emerge dalla sabbia.

Il Po nei pressi della Bocca dell’Adda

La situazione è drammatica, gli agricoltori sono seriamente preoccupati.

E questi periodi di siccità saranno sempre più frequenti, visti i cambiamenti che stanno apportando all’ambiente con il nostro stile di vita assolutamente non compatibile con gli equilibri ambientali. Serve, e rapidamente, un cambio di passo radicale, se non vogliamo diventare anche noi dei profughi climatici.

Venerdì 15/03 ci sarà lo Sciopero Globale per il Clima, una mobilitazione geneale per chiedere misure serie a mitigazione dei cambiamenti climatici. Speriamo che chi ha il potere di prendere decisioni si decida ad agire, perché senza politiche di ampio respiro e una visione sul.lungo periodo i comportamenti dei singoli servono a poco.

15 marzo 2019 – Sciopero Globale per il Clima

Categorie: ambiente, mtb | Tag: , , , , | Lascia un commento

Orange is the new black (carbon)

Meglio l’arancione del nero delle macchine da “sborone”.

Meglio l’arancione… del black carbon.

Ma mica solo l’arancione…anche il giallo: a quanto pare la flotta delle bici a flusso libero di Milano è stata potenziata. E le bici sono usatissime.

Una flotta colorata sta invadendo la città, integrando i mezzi pubblici e la flotta bike sharing del comune, dimostrando che in città dell’auto se ne può fare tranquillamente a meno.

Categorie: mobilità sostenibile | Tag: , | Lascia un commento

Pegorini racconta Bonatti (reload)

Quella notte sul K2, tra il 30 e il 31 luglio 1954, io dovevo morire. Il fatto che sia invece sopravvissuto è dipeso soltanto da me.

W. Bonatti

Torna in scena una delle “Canaglie” di Massimiliano Pegorini: la storia di Walter Bonatti, grande uomo e grande alpinista, verrà riproposta al pubblico in due occasioni:

23/02/2019 ore 21

Sesto Cremonese, Sala Consiliare

01/03/2018 ore 21

Persichello (CR)

Categorie: alpinismo, persone | Tag: , , | Lascia un commento

La storia di Christian Bagg

Christian Bagg cresce in Canada, sulle Montagne Rocciose: un autentico paradiso per appassionati di snowboard e mountain bike.

Tutto cambia quando, a 21 anni, subisce una brutta caduta con la tavola: il midollo lesionato non consente un corretto passaggio degli impulsi agli arti inferiori. Non riesce a camminare, in preda a forti tremori. A quel punto prende una decisione drastica: accetta di farsi interrompere completamente la comunicazione fra gambe e midollo spinale, diventando definitivamente paralizzato dalla vita in giù. Questo però gli consente di cominciare una nuova vita.

Studia meccanica, che non utilizza solo per il suo lavoro: si ingegna per trovare un nuovo modo di andare in montagna in bici.

Dopo tanto lavoro finalmente arriva la Icon Explore, una tre ruote con motore elettrico da 3000W, con cui, dopo tanti anni, torna ad andare in montagna. Ma le stesse sensazioni sono ora possibili anche per chi non avrebbe mai pensato di muoversi sui sentieri fra sassi, cime e abeti.

Leggi l’articolo pubblicato su backtothewild.it per saperne di più.

Categorie: mtb, persone | Tag: , , | Lascia un commento

Milano Climbing Expo 2019

Il 25 – 26 gennaio ritorna la seconda edizione di Milano Climbing Expo nella palestra d’arrampicata Urban Wall. Tra gli atleti Stefano Ghisolfi, Laura Rogora, Jakob Schubert, Jessica Pilz, Stasa Gejo, Anak Verhoeven, Kilian Fischhuber, Mina Markovic, Gabriele Moroni, Katja Kadić, Marcello Bombardi. Ospite anche la squadra olimpica d’arrampicata della Repubblica Popolare Cinese. Workshop sotto la guida di guide alpine ed atleti come Silvio Reffo, Jacopo Larcher, Barbara Zangerl, Jorg Verhoeven, Katharina Saurwein, Luca Moroni e Federica Mingolla.

Tutte le info su

planetmountain.com

2019.milanoclimbingexpo.com

Categorie: arrampicata | Tag: , | Lascia un commento

Piede a terra – Ricordando Michele Scarponi

Fonte: upcyclecafe.it

Michele Scarponi era un campione, sapeva vincere e aspettare, un po’ come capitano e un po’ come gregario. Il suo dono oggi per tutti noi è il richiamo all’attenzione e al rispetto sulle strade, affinché tutti, ciclisti e non, possano condividere quelle lingue d’asfalto troppo spesso infernali.

Upcycle raccoglie la denuncia che a gran voce Marco Scarponi e la Fondazione, intitolata a suo fratello Michele, portano in giro per l’Italia, perché sono sempre troppi gli incidenti che coinvolgono ciclisti sulle nostre strade, durante una passeggiata e mentre vanno al lavoro, durante gli allenamenti e nelle gare agonistiche.

“Non lasciatemi solo” ha recentemente detto Marco e noi l’abbiamo invitato a Milano perché pensiamo che Michele sia scomparso anche a causa dell’indifferenza del nostro Paese e delle nostre città sul tema della sicurezza.

Nel ricordo della figura di Michele, vi invitiamo a parlarne con noi e insieme a Paolo Pinzuti di Bikeitalia e Marco Mazzei di Milano Bicycle Coalition per trasformare la tragedia di molti in un futuro più sicuro. Anche a Milano.

Categorie: bicicletta, iniziative, persone | Tag: , , , | Lascia un commento

Gino il giusto

In occasione della Giornata della Memoria, il Comune di Bonemerse (CR) ricorda Gino Bartali.

Categorie: bicicletta, persone, storia | Tag: , , , | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.