Articoli con tag: autonomia

Dove Come Quando 2017

LodiLeccoLodi

DOVE: a Lodi in Via Carlotta Ferrari, presso “L’Ura d’Aria”

COME: in bici dopo aver letto Il Regolamento , aver effettuato L’Iscrizione e aver scaricato La Traccia GPX

QUANDO: Sabato 8 Aprile, partenza alla francese dalle 6:30 alle 8:30.

Il percorso è lo stesso dello scorso anno e anche la traccia è la stessa, quindi se l’avete già caricata sui vostri GPS l’anno scorso siete già a posto, ieri c’era un piccolo cantiere al km 70 che obbligava ad una deviazione di poche decine di metri, può darsi che finiscano i lavori entro l’8 Aprile, ma nel caso ci sia ancora basta seguire la segnaletica di cantiere per aggirarlo.

Il Punto più stronzo del percorso è sempre quello ed è sempre stronzo andatevi a leggere l’articolo che avevamo scritto lo scorso anno.

Partenza e Arrivo funzioneranno come negli anni passati, ci piacciono le cose semplici…

View original post 39 altre parole

Categorie: bicicletta, granfondo sterrato | Tag: , , | Lascia un commento

Lodi-Lecco-Lodi: Iscrizioni 2017 APERTE!

Se avete voglia di cimentarvi in questo percorso di circa 165km, prevalentemente su strade bianche, da effettuarsi in totale autonomia…..non vi resta che iscrivervi!!!

LodiLeccoLodi

Se Sabato 8 Aprile intendi partecipare alla LodiLeccoLodi per prima cosa leggi il regolamento a questo LINK e poi manda una mail a lodileccolodi@gmail.com, ci basta il nome, ci serve per farci un’idea di quanti sarete. Come ogni anno organizzeremo una merenda all’arrivo se intendi fermarti a mangiare qualcosa e fare due chiacchiere bevendo una birra dopo l’arrivo scrivicelo nella mail. Organizzeremo una “raccolta fondi” alla partenza per andare a fare la spesa mentre voi pedalate, di solito con una decina di euro a testa o poco più riusciamo ad organizzarci. Se invece vieni solo per pedalare non ci devi assolutamente nulla, alla LodiLeccoLodi si pedala gratis.

A presto!

View original post

Categorie: granfondo mtb, mtb | Tag: , , | Lascia un commento

North Cape 4000

1 continente, 7 nazioni, più di 4000 km senza supporto e una meta leggendaria, il Circolo Polare Artico.

PARTENZA 29/07/2016 da FIRENZE

ARRIVO a CAPO NORD, quando e come lo decidete voi

Abbiamo lavorato sodo per creare l’evento Ultra Bikepacking più eccitante al mondo. Perciò siediti, prenditi una pausa e preparati alla più affascinante sfida a due ruote che si sia mai vista. Affronta la distanza o goditi i paesaggi, o entrambe le cose.

Nessun tempo limite, nessun supporto, nessun percorso Gps da seguire e giusto poche regole.

Lungo il percorso dovrai raggiungere 4 gates, ma il resto della storia è nelle tue mani.

Una straordinaria evoluzione geografica e una sfida epica dalla terra della bellezza fino al Circolo Polare Artico e infine Capo Nord.

FREE ROUTE

L’avventura comincia da subito, scegli il percorso in autonomia. Ultraveloce o panoramico, piatto o collinare, sei tu che scriverai la tua storia alla NorthCape4000.

GATES

Dovrai raggiungere i nostri 4 Gates lungo il percorso, giusto un soffio e potrai ripartire. Ma ricorda, i Gates sono obbligatori

UNSUPPORTED

Un’avventura leggendaria richiede partecipanti leggendari. Nessun supporto e totale autonomia. Per essere un finisher dovrai meritartelo.

NO TIME LIMIT

Non c’è un tempo limite, interpreta questa incredibile avventura con i tuoi tempi e i tuoi ritmi. In ogni caso sarà un’esperienza memorabile.

APERTURA ISCRIZIONI (200 posti): 15/01/2017

Tutte le info su northcape4000.com

Categorie: bicicletta, granfondo strada | Tag: , , , , , , , | Lascia un commento

Veneto Trail 2016

venetotrail1

Il VenetoTrail è innanzitutto una avventura in autonomia in mountain bike.

Il Veneto Trail nasce dalla voglia di importare in Italia un concetto di sport nato oltre Oceano, non si gareggia più contro un avversario ma contro se stessi. Questa infatti non è una gara ma un’avventura, una sfida per chi si vuole mettere alla prova. Chi coglierà questa sfida si cimenterà sull’intero tracciato cercando di impiegare il minor tempo possibile.

Il Veneto Trail percorre sentieri, strade bianche e strade asfaltate secondarie dalla pianura padovana fino alle Dolomiti bellunesi, alle Tre Cime di Lavaredo.  Natura incontaminata lungo le valli della Valsugana, Agordino, del Boite, del Cadore e del Piave.  Si valicheranno massicci alpini come il Monte Grappa, le Vette Feltrine, le Dolomiti sopra Cortina, i boschi di Cortina, la vallata di Auronzo, il Cadore, la valle di Longarone, i Colli asolani….

Il punto più alto per l’edizione 2016 sarà Forcella Averau oltre 2400 metri ma andremo anche al mare a Jesolo.

Alle meraviglie naturali si aggiungono le bellezze di città d’arte quali Bassano del Grappa, Agordo, Cortina d’Ampezzo, Misurina, Auronzo, Belluno, Valdobbiadene, Asolo…. ove i bikers più “tranquilli” approfitteranno per alimentarsi e riposare scattando qualche foto ricordo. Si percorrerà la nuova ciclabile del Brenta, il Sentiero degli Ezzelini, ed un tratto della ex ferrovia Ostiglia.

Ogni partecipante sarà in solitaria e si dovrà gestire in completa autonomia, decidere quanti chilometri al giorno fare, se pedalare anche la notte, quando e dove mangiare, quando e dove dormire. Durante i giorni che impiegherà per arrivare a destinazione non ci sarà alcun supporto da parte dell’organizzazione e quindi dovrà risolvere autonomamente ogni inconveniente.

Il VenetoTrail è a tappa unica, l’orologio parte a inizio percorso e si ferma solo all’arrivo e non c’è un tempo limite.
Verrà fornita la traccia gpx del percorso ed il partecipante dovrà procedere senza alcun supporto, potrà usufruire solo delle strutture che si trovano lungo il percorso o in prossimità di esso.

Lungo il percorso ci saranno pochi controlli, l’obiettivo di questa avventura è vincere la scommessa con se stessi e truffare non ha alcun senso.

Partenza venerdi 24 giugno 2016 ore 23.30 da San Martino di Lupari (PD)

Si avete letto bene si partirà in notturna stile PBP TCR etc…

Per informazioni visita il sito ufficiale

venetotrail2

venetotrail3

Categorie: granfondo mtb | Tag: , , , , , | Lascia un commento

CicloPride sostiene le Mamme in Bici

bikeitalia.it, 08/03/2016

Oggi, 8 marzo, Festa della Donna, parte la campagna di crowdfunding per sostenere il progetto Mamme in Bici: la scuola di bicicletta rivolta alle donne di ogni età e Paese che non hanno mai avuto l’opportunità di imparare a pedalare. Ideato e coordinato da CycloPride Italia APS, l’associazione nazionale che pone l’uso quotidiano della bicicletta al centro di un nuovo stile di vita, il corso si tiene nell’Istituto Comprensivo Scolastico “L.Cadorna” di Milano, in collaborazione con l’associazione Mamme a Scuola, Onlus che aiuta le donne di origine straniera a imparare la lingua italiana.

Le partecipanti al progetto pilota, in corso da gennaio a maggio 2016, provengono da Paesi in cui l’uso femminile della bicicletta è proibito o malvisto: retaggio della volontà di limitare la mobilità della donna, il suo accesso alle pratiche sportive e l’uso di indumenti occidentali.

Per questo Mamme in Bici vuole aiutare le allieve a prendere confidenza con la bicicletta, simbolo di maggiore indipendenza e integrazione sociale. Un altro motivo per sostenere Mamme in Bici è la fornitura a ciascuna apprendista ciclista degli accessori indispensabili come antifurti, dotazione di sicurezza, seggiolini per bambini, rastrelliere condominiali, e naturalmente una bicicletta. Per poter sostenere il progetto è possibile collegarsi alla piattaforma Indiegogo dove è in corso il crowdfunding per raggiungere la cifra di 10mila euro in 40 giorni di camapagna.

Il corso, oltre ad aver ottenuto il patrocinio del Comune di Milano, è gratuito e spazia dalla teoria alla pratica del mondo delle due ruote: dalla storia del costume al codice della strada, fino alle nozioni di base per eseguire piccole riparazioni. I risultati e i prossimi appuntamenti saranno presentati il 15 maggio 2016, quando le allieve di Mamme in Bici apriranno il corteo di CycloPride Day 2016 Milano, la pedalata pubblica che, il 15 maggio 2016, sensibilizzerà la Città sui temi della mobilità ciclistica e che, nelle tre passate edizioni, ha visto la partecipazione di 30mila persone.

Categorie: bicicletta, iniziative | Tag: , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.