bicicletta

Milano – Bike Night Weekend

Questo weekend ci sarà la Bike night con partenza da Milano, direzione Lago Maggiore!

Ma non è tutto, andiamo con ordine…

*****

Le notti in Bici di Paola Gianotti

Venerdì 13 luglio ore 19.30

La magia della notte in bici sarà raccontata da Paola, l’ultracyclist detentrice di tre Guinness World Record come donna più veloce ad aver attraversato il mondo in bici. Tra i racconti di Paola potremo sapere di più anche dell’ultima impresa, “Il Giro di Paola”, che l’ha vista percorrere lo scorso maggio le strade del Giro d’Italia, anticipando di un giorno la carovana rosa, per promuovere la campagna di sensibilizzazione ‘Io rispetto il ciclista’.

Paola Gianotti pedalerà il giorno dopo insieme a tutti i partecipanti della Bike Night da Milano al Lago Maggiore.

h 20:30 ospite della serata anche Davide Valacchi, non vedente, protagonista del progetto I to EYE: nel 2019 partirà per il suo primo viaggio in tandem, da Roma a Pechino, per una sfida di libertà.

Inoltre per voi:
h 19-22:30 ritiro pacchi gara BIKE NIGHT 2018
h 20-22:30 Come illuminare la notte, a cura de La Stazione Delle Biciclette

MENU SPECIALE UPCYCLE per coloro che presenteranno in cassa il pettorale BIKE NIGHT 2018

ESPOSIZIONE BICI CINELLI

Info QUI.

*****

Bike Night Milano-Lago

Sabato 14 – Domenica 15 luglio

100km in notturna lungo il Naviglio Grande e il Ticino: attraversa Milano in bici di notte, passa per piazza Duomo, pedala fino ad Arona

Bike Night è un evento che unisce la bici, la passione e le persone.  Le prime due edizioni a Milano sono state sorprendenti: 500 persone che hanno attraversato la città, piazza Duomo di notte, e poi immersi nel buio lungo i Navigli fino al Lago Maggiore. Nel 2018 in quanti sarete?

La Bike Night arriva per la terza volta a Milano, pronta a intercettare tutta la passione per la bici sempre più crescente in città: si parte da piazza Leonardo, per poi passare sotto alla Madonnina in piazza Duomo e tuffarsi nella notte milanese passando per i Navigli. Da qui si esce da Milano senza lasciare mai il Naviglio Grande, per arrivare al Ticino fino a Seste Calende.

L’unico modo per vivere Milano in bici di notte e scoprire le meraviglie naturali che la circondano. Una festa della bici e dei ciclisti, finalmente liberi di pedalare insieme, in collaborazione con UpCycle. Vi aspettiamo al villaggio partenza con aree a tema, poi tre ristori lungo il percorso e la colazione in centro ad Arona lungo le sponde del Lago Maggiore.

Distanza 90 km su ciclabile
Dislivello +300 m
Manto stradale Asfalto, alcune vie del centro di Milano in pavè

Le iscrizioni on line sono chiuse, ma ci si può iscrivere in loco (35€)

villaggio partenza piazza Leonardo da Vinci
apertura ore 20.00
via! ore 24.00

Info QUI

 

Annunci
Categorie: bicicletta, granfondo strada | Tag: , , , , | Lascia un commento

Grease!!!

Selva di Val Gardena, 15/06/2018.

Siamo alla festa di premiazione della Hero Kids.

Sul palco salgono due ragazzini vestiti come John Travolta e Olivia Newton-John in Grease, e interpretano la scena del Luna Park (quella di “You’re the one that I want”). Il mio compagno mi dice

Questa scena l’ha rifatta Peter Sagan con la moglie. L’ho trovata su youtube.

Istintivamente mi viene da ridere.

Intendiamoci, considero Sagan sufficientemente fuori di melone per fare una cosa del genere, ma per non essere ridicoli nel reinterpretare questa scena bisogna sapersi muovere quantomeno discretamente. Poi mi capita di leggere che da ragazzo ha studiato recitazione, a quel punto, incuriosita, vado a cercare il filmato.

Per chi se lo fosse perso, eccolo qua.

Buona visione!

nb.

E comunque, i calzini bianchi sono inguardabili…

Categorie: bicicletta, intermezzo, persone | Tag: , , | Lascia un commento

Workshop – Pedalare per obiettivi

GIOVEDì 5 LUGLIO h.19:30 – 21:30
UPCYCLE TRAINING CAMP
WORKSHOP – PEDALARE PER OBIETTIVI

Programma:
La scelta dei mezzi di allenamento corretti
I 10 allenamenti più utili per migliorare la tua stagione, da provare subito su strada.
docente Paolo Barbera

Tecniche di mental training per migliorare la performance
Come la mente influisce sulle prestazioni sportive
docente Costantino Bertucelli

A seguire buffet con healty food.

Partecipazione 15 euro. Iscrizioni a events@upcyclecafe.com entro il 3 luglio.

L’evento è in collaborazione con TRI60.

Info http://www.upcyclecafe.it/5-luglio-upcycle-training-camp/

I DOCENTI

Paolo Barbera

Coordinatore Federale di Triathlon, Ironman Certified Coach esperto di alimentazione e integrazione alimentare.
Fondatore di Active Kids, un centro medico specializzato nell’educazione alimentare e nella programmazione e gestione dell’allenamento sportivo.
Direttore Tecnico di TRI60 un training center per atleti di endurance dedicato a ciclismo, triathlon, corsa e nuoto.
Maratoneta e Multi Ironman finisher, collabora con le più prestigiose riviste di settore su temi di allenamento, educazione alimentare e preparazione fisica.
Nel corso degli ultimi anni ha accompagnato tante persone in un percorso che li ha portati dall’essere sedentari e con problemi di peso e salute a persone sane, attive e in forma.

Costantino Bertucelli

Dedica la prima parte della sua carriera professionale all’attività di preparatore fisico e metodologo dell’allenamento dopo la laurea in Scienze Motorie presso l’Università di Bologna con indirizzo in Scienze e Tecniche dell’Attività Fisica e Sportiva e pratica la sua esperienza con team e atleti di sport di squadra che discipline di endurance tra cui il Maratona, Triathlon, Ciclismo, Nuoto. Il conseguimento del Master in Neuro Linguistic Programming Coach certificato dalla Society of NLP, oltre al conseguimento del certificato Coach professionista NLP Coaching School, integrano e completano il percorso esperienziale precedente.
Svolge attività di formazione, docenza, direzione e organizzazione di percorsi formativi e progetti per Enti di promozione sportiva e Federazioni Sportive Nazionali.

Attualmente, affianca all’attività di metodologo dell’allenamento (www.trainingteam.it), quella di Coach occupandosi prevalentemente di Mental coaching, Team Coaching e Team building (www.dsbitaly.it).

Categorie: bicicletta, iniziative | Tag: , , | Lascia un commento

Un grande tra i Giusti

Evento facebook QUI

Categorie: bicicletta, persone, storia | Tag: , , , | Lascia un commento

Uomo medio vs Zoncolan

Da Eurosport

Categorie: bicicletta, salite | Tag: , | Lascia un commento

Cicloturistica Cremonese 2018

Per i ciclisti “eroici” …
Per gli estimatori del movimento “gravel” …
Per i cultori delle ruote grasse in MTB …
o più semplicemente per tutti gli amanti della bicicletta …

LA CICLOTURISTICA CREMONESE è …

Pedalare solcando asfalti e sentieri sterrati. Immersi nella tranquilla pianura padana cremonese fra borghi caratteristici, piazze porticate, campanili ed antiche osterie.
In un week-end di festapassione e bici.

A partire dal Sabato pomeriggio,

Il ritrovo … La festa …

L’iscrizione … La Partenza …

Troverete tutto presso il CAMPEGGIO!

La Domenica, partenza collettiva alle ore 8.00 presso il Camping Parco al Po

Chiusura manifestazione ore 18.30

Chiunque arriverà a partenza già avvenuta potrà partire senza alcun problema ritirando prima il modulo per i timbri presso la partenza.

Non è una gara, è un modo lento per godere ed assaporare le bellezze del nostro territorio condividendo a pieno la nostra passione

CREMONA e ciò che la circonda VI ASPETTA!

Per informazioni

Sito internet

Pagina facebook

Evento – pagina dedicata

Categorie: bicicletta, granfondo sterrato | Tag: , | Lascia un commento

Bei giri

Categorie: bicicletta, intermezzo | Tag: , | Lascia un commento

Le ragazze del 43 e la bicicletta

uisp.it, 13/05/2015

Le ragazze del ’43 e la bicicletta” è il documentario realizzato da Uisp e Udi in occasione del 70° della Liberazione. Il video racconta il contributo decisivo delle donne alla Resistenza e in modo particolare quello dei Gruppi di difesa della donna e delle staffette partigiane. L’Uisp sceglie la bicicletta come simbolo della Liberazione per celebrare il ruolo fondamentale giocato dalle Staffette partigiane durante la Resistenza. La bici è, inoltre, un esempio di Liberazione da un modello di mobilità urbana insostenibile.

Le donne nella Resistenza erano in gran parte giovani e giovanissime e per il loro impegno hanno usato i mezzi semplici e poveri che avevano a disposizione, come la bicicletta. Questa, proibita come pericolosa dai nazisti, rimane il simbolo dell’impegno di una nuova generazione di uomini e di donne per la libertà del nostro paese e aiuta a comprendere il coraggio e la generosità di quella storia.

Il documentario, della durata di 30′, racconta, attraverso immagini e le testimonianze di Marisa Rodano, Lidia Menapace, Luciana Romoli e Tina Costa, quelle straordinarie pagine della Resistenza italiana, scritte anche con l’uso della bicicletta. Il video è stato ideato da Vittoria Tola e Raffaella Chiodo, che hanno curato e realizzato le interviste, mentre la regia e il montaggio sono firmati da Francesca Spanò.

Ecco alcuni stralci delle interviste alle quattro partigiane: “La bicicletta in quegli anni serviva per scappare, per questo i nazisti la vietarono a Roma durante l’occupazione, con un editto del 1943. La stessa cosa avvenne in altre città italiane, ha detto Marisa Rodano, classe 1921, parlamentare italiana ed europea che ebbe un ruolo attivo nella lotta partigiana a Roma.

“La maestra un giorno ci disse che saremmo dovuti andare tutti vestiti da figli della lupa e piccole italiane e a me l’idea piaceva molto. Mia madre quel giorno mi disse: ‘qui c’è poco da mangiare, vai a cercare la lupa e fatti dare da mangiare, perché anche per lei non ne abbiamo’. Credo di aver fatto la mia scelta quel momento, anche guidata da una famiglia di antifascisti”. Queste le parole di Tina Costa.

Luciana Romoli, ci ha raccontato il suo primo atto di ribellione, nel 1938: “Appartenevo ad una famiglia di antifascisti, mia madre addormentava le mie sorelle con canzoni sovversive. Nel 1938 quando facevo la terza elementare sono stata espulsa da tutte le scuole del regno perché ho difeso la mia compagna di banco ebrea”.

“Dopo l’8 settembre mio padre viene preso e portato in un campo di concentramento, noi siamo sfollati ma mia sorella e io in bicicletta tutte le mattine scendiamo a Torino per andare a scuola. Una volta mentre scendiamo due ragazzi in borghese ma col moschetto ci fermano e ci chiedono ‘Da che parte state?’ Io rispondo che sto contro quelli che hanno portato via mio padre, allora ci propongono di aiutarli a portare messaggi a Novara. Così sono diventata staffetta, usando la bici che era il mezzo di comunicazione più popolare”, così Lidia Menapace racconta il suo ingresso tra le staffette partigiane.

Categorie: bicicletta, storia | Tag: , , , | Lascia un commento

Toscana… Eroica

Ciclismo, la Toscana è … Eroica. Via alla corsa, ecco le tappe

Interessate le province di Grosseto, Siena e Arezzo

di Antonio Mannori – lanazione.it, 27/04/2018

La prima tappa sabato 28 aprile, quindi domenica a Buonconvento una giornata dedicata agli appassionati nella Nova Eroica, per bici moderne, gravel e ciclocross, infine lunedì e martedì 1 maggio le altre due tappe, di questa Toscana Terra di Ciclismo – Eroica riservata ai dilettanti under 23.

Ventiquattro le squadre al via che saranno presentate venerdì pomeriggio in piazza a Buonconvento dove la manifestazione si concluderà, mentre il via è previsto da Paganico. Le province di Grosseto, Arezzo e Siena quelle interessate dalla gara quanto mai importante per i team alla ricerca dei punti necessari per acquisire il diritto di partecipare al Giro d’Italia under 23. In gara la nazionale della Russia, due squadre dalla Svizzera, una dalla Gran Bretagna, dall’Austria, dalla Repubblica Ceca, da Monaco e Francia. Dunque otto squadre straniere e sedici italiane che si contenderanno il successo finale al termine dei 465 chilometri di gara.

La prima tappa è in programma sabato con partenza da Civitella Paganico e arrivo a Cinigiano, dopo 146 chilometri di gara.

La seconda tappa si svolgerà lunedì 30 aprile in provincia di Siena. Il via avverrà da Radicofani e l’arrivo avrà luogo in vetta al Monte Amiata. La terza e ultima frazione vedrà la partenza il 1 maggio a Marciano della Chiana (località Cesa) in provincia di Arezzo, mentre l’arrivo finale, come avvenuto già lo scorso anno, avverrà a Buonconvento, in provincia di Siena. Da Cesa via ufficioso alle 11, partenza ufficiale alle 11,30 da Lucignano, poi Monte San Savino, la salita verso Palazzuolo, discesa su Ambra, quindi Mercatale, Cavriglia, Castelnuovo dei sabbioni, prima di entrare in provincia di Siena.

Non mancheranno le strade bianche con numerosi tratti sterrati soprattutto nella frazione conclusiva.

IL PROGRAMMA

27/4: operazioni preliminari dalle 15 alle 16,45 a Buonconvento (Siena) con presentazione delle squadre in piazza Gramsci.

28/4: Prima tappa Paganico Civitella Paganico- Cinigiano Km 146, partenza ore 12.

30/4: Seconda tappa Radicofani-Abbadia S.Salvatore (Vetta Monte Amiata) (SI) Km 156, partenza 12.

1/5: Terza tappa Marciano della Chiana-Buonconvento Km 163, partenza 11,30.

LE 24 SQUADRE AL VIA

TREVIGIANI PHONIX; BIESSE CARRERA GAVARDO; NAZ. RUSSIA; JAM EXCELSIOR TEAM; V.C. MENDRISIO; MALTINTI BANCA CAMBIANO; CERVELO FRACOR; TOPFOREX LAPIERRE; PRO.GI.T CYCLING TEAM; MASTROMARCO SENSI NIBALI; TEAM ZAPPI’S; D’AMICO UTENSILNORD; PETROLI FIRENZE HOPPLA’ MASERATI; ISEO SERRATURE RIME; MONACO; AMICAL VELO CLUB AIXOIS; MALMANTILE GAINI; TIROL CYCLING TEAM; VEJUS-TMF; SWISS RACING ACADEMY; PISTOIESE; ARAN CUCINE; TEAM PALA FENICE.

Il sito dedicato alla NovaEroica

Il sito dedicato all’Eroica U23

Categorie: bicicletta, granfondo sterrato | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Lavori in corso

Dalla pagina di Garda-outdoors, il video della ciclabile sospesa di Limone sul Garda

Categorie: bicicletta, mobilità sostenibile, percorsi ciclabili | Tag: , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.