Articoli con tag: raccolta fondi

Bicincittà a Crema

BICINCITTA CREMA

Categorie: bicicletta, iniziative | Tag: , , | Lascia un commento

Il dottor Fabes torna a casa

Giro del mondo in bici: 86mila km in sei anni, il dottor Fabes torna a casa

di Eleonora Giovinazzo – repubblica.it

Asia

Ha viaggiato in lungo e in largo per sei anni, dormendo dove capitava e abbeverandosi nei ruscelli, sperimentando temperature estreme e dormendo con la tenda su un lago ghiacciato in Mongolia. Sostiene che il mondo sia un posto migliore di quanto si pensi e di quanto lui stesso immaginava. Anche nel posto più sperduto o nella miseria, qualcuno gli ha offerto qualcosa da mangiare o un posto in cui dormire. Il giovane medico londinese Stephen Fabes, ha percorso oltre 86mila chilometri tra Europa, America, Africa e Asia. Un viaggio che lo ha portato in 75 Paesi, il tutto in bici – a parte i tratti in cui è stato ‘costretto’ a volare – e spendendo circa 10 dollari al giorno in quasi tutti i posti in cui è passato. Dopo aver visto la bellezza dell’autunno in Georgia, Stephen ha pianificato di far ritorno a casa venerdì 19 febbraio, nel punto esatto da cui è partito: il St Thomas’s Hospital di Londra, dove nel gennaio 2010, a 29 anni, ha salutato la sua famiglia e i suoi colleghi e ha iniziato a pedalare. In principio la sua missione era quella di raccogliere fondi per il British Charity Merlin, ma poi la sua attenzione si è rivolta alle persone con problemi di salute che ha incontrato lungo la strada, alle organizzazioni non governative che si occupano di loro e agli ospedali dove vengono ricoverate. Una volta rientrato a casa, Stephen intende tornare al suo lavoro in ospedale e raccontare in un libro le esperienze che ha vissuto in questi sei anni indimenticabili.

Centro America

La gallery QUI.

Categorie: iniziative, mtb | Tag: , | Lascia un commento

Dai 7 colli ai 7 passi

caterpillar.blog.rai.it, 20/10/2015

Sette sono i colli su cui sorge Roma, sette sono i punti che disegnano sulla mappa l’itinerario completo di questa avventura. Non è un semplice viaggio, ma un’impresa sportiva che si pone come obiettivo il supporto per iniziative umanitarie e sociali e la promozione della bicicletta come mezzo di trasporto definitivo, divulgando un viaggiare lento e consapevole delle distanze e dei luoghi.

Partiti da Roma con le loro biciclette Daniele Carletti & Simona Pergola puntano alle cime dei sette passi di montagna più alti del mondo, uno per ogni continente, dai 1580 metri del Dead Horse Gap in Australia (il passo più basso) ai 5565 metri del Semo La Pass in Himalaya. L’itinerario attraversa più di 50 paesi e copre più di 100.000 km esclusivamente in bicicletta. Dove possibile Simona e Daniela realizzeranno l’ascensione di diverse importanti vette improntando le scalate con lo stesso spirito di totale autonomia che caratterizza il viaggio.

Obiettivo del progetto è anche raccogliere fondi per la World Bicycle Relief, una ONG americana. Scopo dell’Organizzazione è quello di mobilitare e rendere indipendenti le piccole comunità del terzo mondo donando loro biciclette e formando, in loco, meccanici specializzati. E’ attiva in diversi paesi dislocati tra Africa, sudest asiatico e Sudamerica, tutte zone attraversate dal lungo itinerario del viaggio.

Categorie: iniziative | Tag: , , , | 2 commenti

Blog su WordPress.com.