Explorando da Milano a Torino

Explorando da Milano a Torino, in bici lungo il Canale Cavour

bikeitalia.it, 25/05/2016

Un percorso di 229 chilometri per pedalare immersi nella natura e lontani dal traffico motorizzato, alla scoperta del territorio tra Milano e Torino, ricco di storia e paesaggi: dove architettura e agricoltura creano scorci unici. Dal 2 al 5 giugno 2016 il Comitato di Explorando– composto dai due parchi regionali piemontesi del Ticino e Lago Maggiore, e del Po e Collina torinese, dall’Associazione Irrigua Ovest Sesia e dall’Associazione Irrigua Est Sesia – propone per il terzo anno la sperimentazione di un itinerario cicloturistico di quattro giorni trak Milano e Torino aperta a tutti.

Il percorso sperimentale scorre lungo il Canale Cavour, collegando i sopracitati due parchi – entrambi siti UNESCO Riserve della Biosfera MaB (Man and Biosphere, Uomo e Territorio,ndr), e l’area metropolitana di Milano lungo i Canali Irrigui. Un progetto nato dal comitato per sensibilizzare istituzioni, cittadini e imprese per realizzare la ciclovia del Canale Cavour. L’itinerario passa per le alzaie dei canali irrigui che percorrono la pianura fra Piemonte eLombardia, tra Po e Ticino. Un’unione possibile in particolare lungo un tracciato di oltre 80 km del Canale Cavour, fatto costruire a metà Ottocento da Camillo Benso Conte di Cavour, normalmente quasi tutto chiuso alla fruizione pubblica.

La terza edizione di Explorando, nel 150° della realizzazione del Canale Cavour, giungerà quest’anno a Torino per la prima volta dopo quattro giorni di pedalate con 12 visite guidate speciali fra il Ticino, Vercelli e le città lungo il Canale e il Po e 229 km complessivi di percorso. Il gruppo di oltre 40 esploratori accompagnati dai partecipanti al raduno Nord Ovest di Fiab con circa 50 iscritti, giungerà a Torino in Porta Nuova/piazza Carlo Felice, ospiti il 5 giugno – nella giornata Mondiale dell’Ambiente e nel Green Week della Città di Torino – del Gazebo di Giardino Forbito.

Explorando è anche un’occasione per promuovere il cicloturismo in Italia: d’altra parte ovunque in Europa le piste ciclabili sono diventate il vero tessuto connettivo, l’alternativa ecologica ed economica alle quattro ruote. Un’iniziativa nata per sensibilizzare enti, territorio, opinione pubblica sull’importanza di questo progetto: in particolare grazie al recentissimo intervento della Regione Piemonte, i primi 2 milioni di euro sono stati stanziati per avviare la realizzazione della ciclovia del Canale Cavour che collegherà Torino a Milano lungo una via a bassa velocità nel quadro delle azioni di turismo sostenibile.

Annunci
Categorie: bicicletta, percorsi ciclabili | Tag: , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: