Evoluzione della bicicletta

L’evoluzione della bicicletta in 90 secondi

Una passione senza tempo: la storia delle due ruote più amate in una divertente animazione.

focus.it, 24/03/2014

Dagli antichissimi carri a due ruote alle moderne bici da corsa, dai primi rudimentali mezzi trasporto al modo più smart, veloce ed ecologico di spostarsi nel traffico. Questa animazione creata dallo studio di design danese Visual Artwork ripropone, in 90 secondi, la storia della bicicletta.

Si va dai millenari piccoli carri a due ruote trainati dai cavalli (i più antichi dei quali risalirebbero, pare, alle popolazioni cinesi vissute 9500 anni prima di Cristo), al celerifero (1796 circa), privo di pedali e manubrio, da usare a spinta, fino alla “draisienne”, un celerifero dotato di un primo, rudimentale manubrio per lo sterzo della ruota anteriore.

Si passa poi al velocipede, finalmente a pedali, e con la ruota anteriore leggermente più grande, e al biciclo, quest’ultimo caratterizzato da un “ruotone” anteriore esageratamente grande – e pericoloso – per falcate più lunghe. Fino ad arrivare a forme più familiari e sicure, con ruote di ugual misura, la giusta distanza del sellino dal suolo, la trasmissione a catena tra le due ruote e pneumatici in gomma al posto delle ruote in legno.

 

Annunci
Categorie: bicicletta, storia | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: