Le Dolomiti abbracciano i diritti umani

DOMENICA 13/09/2015, 3 CIME DI LAVAREDO

PER CHIEDERE LIBERTA’, GIUSTIZIA E PACE. OVUNQUE, PER CHIUNQUE

lavaredo-catena

PER UN MONDO DI LIBERTÀ, GIUSTIZIA E PACE, IL 13 SETTEMBRE 2015, UNISCITI A NOI.

Domenica 13 settembre, 6.000 persone, insieme, stringono in un abbraccio i diritti umani.

Nella terra di frontiera dove 100 anni fa gli uomini combattevano la Grande Guerra, oggi 6.000 persone e 12.000 mani si incontrano per proteggere ogni donna, ogni uomo, ogni bambino che ancora oggi è violato nei propri diritti.

Sono diritti fondamentali, senza i quali gli esseri umani quasi non sono più umani: il diritto alla protezione, alla libertà di espressione, il diritto al cibo, il diritto alla salute, il diritto all’istruzione, il diritto alla pace.

Sono diritti cui si dedicano con ogni energia, da sempre, gli organizzatori dell’evento: Insieme si può, Amnesty International e Art for Amnesty.

UN ABBRACCIO PER INVOCARE LA LIBERTÀ

Crediamo che informare, sensibilizzare, educare le coscienze dei singoli individui, soprattutto nell’ambito scolastico, sul tema dei diritti umani è fondamentale. Negare un diritto significa opprimere la libertà di un essere umano. È importante che trovi spazio una sensibilità nuova, che ci faccia percepire l’oppressione di ogni individuo, chiunque sia e dovunque si trovi, come una violenza che grava su ciascuno di noi.

UN ABBRACCIO PER CHIEDERE GIUSTIZIA

Ci impegniamo, con ancor più determinazione, a responsabilizzare governi e istituzioni ad agire concretamente per la promozione e la tutela dei diritti umani, contrastando l’impunità per i responsabili della loro violazione. Ciò va attuato con ogni sforzo, in tutte le forme possibili, in conformità con l’organizzazione e le risorse di ogni stato e attraverso iniziative di cooperazione e di giustizia internazionale.

UN ABBRACCIO PER COSTRUIRE LA PACE

Promuoviamo l’educazione e la mobilitazione a favore del rispetto dei diritti umani perché è finalizzata alla comprensione, alla tolleranza, all’amicizia fra i popoli, le etnie, le religioni. Vogliamo garantire i diritti umani perché sono l’unico strumento efficace per prevenire l’insorgere dei conflitti e per sanare le tensioni, le violenze e le guerre in atto. È un’azione giusta, possibile e necessaria: un’azione che costruisce la pace.

ISCRIVITI QUI

COME PARTECIPARE

Se non riesci ad esserci di persona ti chiediamo di esserci in un altro modo. Coinvolgi i tuoi amici in questo abbraccio simbolico!

Fai la tua mini catena intorno a un monumento simbolo della tua città postando le foto entro il 12 settembre sui social network. Ricordati di usare l’hashtag #humanrightschain.

Guarda il social wall

Per tutte le info: PAGINA UFFICIALE

L’articolo di Anmesty dedicato alla manifestazione

LA MAGLIETTA DI VETTORI

Sono in vendita le magliette dell’evento con il disegno dell’amico Fabio Vettori!

Abbiamo scelto la solidarietà nella solidarietà acquistando le magliette prodotte in cotone biologico da una cooperativa del Bangladesh e distribuite da Altra Qualità. La stampa del disegno è stata affidata alla cooperativa sociale ABC di Roma.

Contattaci per prenotare la tua!

Un ringraziamento sentito a Fabio Vettori per aver donato la propria arte alla Catena Umana!

Puoi acquistarla QUI

 

Annunci
Categorie: iniziative | Tag: , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: